Aggiornamento Mago: Esterometro e Spesometro

Aggiornamento Mago: Esterometro e Spesometro

L’esterometro 2019 è il nuovo obbligo per i titolari di partiva Iva che parte dal 1° gennaio 2019 (prorogato al 30 aprile 2019) contestualmente all’obbligo di emissione della fattura elettronica 2019 per le prestazioni effettuate nei confronti degli operatori economici e i consumatori finali.

In base alle nuove regole dall’obbligo fatturazione elettronica 2019 sono escluse le fatture emesse e ricevute da e verso soggetti esteri non stabiliti nel territorio dello Stato ma tali dati continuano però ad essere oggetto di comunicazione all’Agenzia delle Entrate, nonostante l’abolizione dello spesometro 2019.

Pertanto, i soggetti che emettono o ricevono fatture da e verso l’estero sono quindi obbligati ad assolvere un altro adempimento fiscale chiamato Esterometro.

In pratica l’esterometro 2019 non è altro che la Comunicazione dei dati delle operazioni transfrontaliere di cessione di beni e prestazioni di servizi effettuate e ricevute verso e da soggetti non stabiliti nel territorio dello Stato.

L’invio dell’esterometro è mensile e la sua scadenza è entro l’ultimo giorno successivo a quello di emissione o di ricezione della fattura.

La scadenza per la prima presentazione del nuovo Esterometro e per l’ultima presentazione 2018 dello Spesometro (elenco fatture emesse/ricevute) slitta al 30 aprile 2019.
Rimane invariata la scadenza del 28 febbraio per la comunicazione dei dati della liquidazione iva dell’ultimo trimestre 2018.

A tale scopo Microarea ha rilasciato le nuove versioni:

  • 3.14.7 di Mago.Net
  • 2.4.1 di Mago4 

che contengono la miglioria n. 7401 per la TRASMISSIONE TELEMATICA DEI DATI DELLE OPERAZIONI TRANSFRONTALIERE, CD ESTEROMETRO.

 

Richiedi un appuntamento per l’aggiornamento di Mago


[recaptcha class:captcha]


Share